Go back


Il principe felice - La casa dei melograni

by Oscar Wilde



Pagina 8 — 13 januari 2017
egli non era in verità uno scrittore, l'opera più bella e commovente che egli ha scritto è stata la sua stessa esistenza. [dalla Prefazione]


Pagina 8 — 13 januari 2017
L'artista non è dunque solo colui che scrive un romanzo, ma anche colui che lo vive, che conduce secondo la propria immaginazione poetica la sua esistenza. [dalla Prefazione]


Pagina 11 — 13 januari 2017
Le fiabe di Wilde non sempre contengono una morale, molto più spesso sono pura e semplice invenzione. Esse sembrano fiabe per bambini, ma in realtà recano un messaggio di pietà per gli uomini e per le loro ottuse incomprensioni di fronte ai valori dell'arte e della vita. Sembrano novelle in prosa, ma sono in realtà poemi ricchi di un lirismo in cui la magia creativa di questo artista incomparabile inventa visioni di una grazia e di una bellezza straordinari. [dalla Prefazione]


Pagina 20 — 13 januari 2017
Caro rondinino, - disse il Principe - tu mi racconti cose meravigliose, ma più meravigliosa di ogni altra cosa è la sofferenza degli uomini e delle donne. Non v'è mistero più grande della miseria. Vola sulla mia città, rondinino, e raccontami ciò che vedi.


Pagina 30 — 13 januari 2017
La farina è una cosa, e l'amicizia è un'altra, e non bisogna confonderle. Beh, le due parole si scrivono diversamente, e significano due cose diversissime. Chiunque lo capirebbe.


Pagina 39 — 13 januari 2017
il vero amore soffre e tace.


Pagina 42 — 13 januari 2017
Perbacco! Chiunque può avere buon senso, se non ha immaginazione.


Pagina 46 — 13 januari 2017
Spesso mi intrattengo a conversare con me stesso, e sono così intelligente che a volte non riesco a capire una sola parola di quello che dico.


Pagina 57 — 16 januari 2017
cercava nella bellezza un sollievo dal dolore


Pagina 58 — 16 januari 2017
i segreti dell'arte si apprendono meglio in segreto


Pagina 59 — 16 januari 2017
Alle pareti erano appesi ricchi arazzi raffiguranti il trionfo della bellezza.


Pagina 60 — 16 januari 2017
In guerra, - rispose il tessitore - i forti schiavizzano i deboli, e in pace i ricchi schiavizzano i poveri.


Pagina 62 — 16 januari 2017
A prua sedeva un incantatore di squali che batteva ripetutamente un tamburo.


Pagina 67 — 16 januari 2017
Il fardello di questo mondo è troppo pesante da portare per un uomo solo, e il dolore del mondo è troppo forte per essere sopportato da un solo cuore.


Pagina 69 — 16 januari 2017
Nonostante fosse una vera principessa e Infanta di Spagna, aveva soltanto un compleanno all'anno, proprio come i bambini poveri


Pagina 69 — 16 januari 2017
aveva il permesso di giocare solo con i bambini del suo rango, quindi era sempre costretta a giocare da sola


Pagina 71 — 16 januari 2017
incaricò agli ambasciatori di riferire che il re di Spagna era già sposato al dolore, e che sebbene fosse una sposa sterile, l'amava più della bellezza; risposta che gli costò alla corona la perdita delle opulente province dei Paesi Bassi


Pagina 72 — 16 januari 2017
Gli altri bambini seguivano un rigido ordine di precedenza, prima coloro che avevano i nomi più lunghi. Una processione di bambini nobili


Pagina 75 — 16 januari 2017
Una truppa di affascinanti egiziani - così venivano definiti gli zingari a quell'epoca


Pagina 88 — 16 januari 2017
L'ingiustizia ha separato il mondo, nulla è diviso equamente salvo il dolore.


Pagina 91 — 16 januari 2017
Chi sei tu per portare sofferenza nel mondo di Dio?


Pagina 103 — 16 januari 2017
E in quanto alla mia anima, a che mi serve, se si mette fra me e la creatura che io amo?


Pagina 103 — 16 januari 2017
Per il suo corpo darei la mia anima, e per il suo amore rinuncerei al paradiso.


Pagina 109 — 16 januari 2017
Da Oriente proviene tutto quanto è saggio.