Go back


La Casa Delle Belle Addormentate

by Yasunari Kawabata



Pagina 3 — 13 december 2016
non era tuttavia chiaro se la donna fosse la padrona o una inserviente.


Pagina 3 — 14 december 2016
Sembrava comunque opportuno non fare domande superflue.


Pagina 3 — 14 december 2016
Nulla in quella stanza suggeriva anormalità segrete.


Pagina 4 — 14 december 2016
Non si capiva di che specie fosse, eppure, di quell'uccello ridotto a puro motivo decorativo, erano stati fin troppo realisticamente disegnati occhi e zampe.


Pagina 6 — 14 december 2016
Eguchi non cercò di guardare il viso della bimba, ma a lungo seguì con lo sguardo la figura della donna che si allontanava.


Pagina 7 — 14 december 2016
Forse sbagliava stagione, ma quei sentieri gli affiorarono nitidi alla mente.


Pagina 7 — 14 december 2016
Non voleva ricordare nessun'altra donna, eccetto la ragazza che aveva contemplato gli arcobaleni.


Pagina 9 — 14 december 2016
Quanto più strana era la regola, tanto più rigorosamente la si doveva osservare.


Pagina 16 — 14 december 2016
Se si fosse ammessa una mitologia erotica, quella era una ragazza mitologica.


Pagina 20 — 14 december 2016
chiuse gli occhi, ma era forse soltanto la tristezza di un vecchio che sfiora le mani di una giovane donna addormentata.


Pagina 28 — 15 december 2016
Confuso dalle usanze e dalle regole del mondo, l'idea del male si era forse affievolita in lui.


Pagina 31 — 15 december 2016
Nella camera segreta, le guance della piccola erano avvampate, non per il calore della coperta termica, tenuta bassa, ma per la sua stessa giovinezza. Il vecchio le si avvicinò per riscaldarsi.


Pagina 35 — 15 december 2016
Qualunque vita, per quanto inumana, con l'assuefazione diventa umana.


Pagina 35 — 15 december 2016
Aveva giurato di non violare il segreto dei vecchi.


Pagina 43 — 16 december 2016
Avevate mai pensato prima d'ora che una ragazza addormentata è incredibile?


Pagina 46 — 16 december 2016
Cominciò ad avere l'impressione che la forza magica della vita di una donna non fosse poi gran cosa. E se l'avesse strangolata? Sarebbe stato facile.


Pagina 47 — 16 december 2016
Calmati, ascolta il rumore delle onde d'inverno e calmati!


Pagina 48 — 16 december 2016
Eguchi non era che un vecchio di mediocre condizione, ma gli accadeva, per il fatto stesso di essere umano, di precipitare talvolta nel vuoto della solitudine e del pessimismo.


Pagina 48 — 16 december 2016
Quella casa non era un luogo adatto per morirvi?


Pagina 48 — 16 december 2016
Destare la curiosità e poi lo sdegno non era anche questo un modo per chiudere in bellezza?


Pagina 49 — 16 december 2016
Serrò le palpebre con forza, ma nel fondo dei suoi occhi sembrava che il rosso non si spegnesse.


Pagina 49 — 16 december 2016
Il vecchio aveva la coscienza e la ragione in parte intorpidite, e doveva avere gli occhi pieni di lacrime.